Josephine

JOSEPHINE

JosephinePiroscafo mercantile del 1863, è affondato causa la collisione con una mina il 17 novembre 1914.

  • Tipo: piroscafo
    Anno costruzione: 1863
    Cantiere: A.G. Vulcan – Stettin
    Dimensioni: 197.6 x 27.7 x 19.2 piedi (61,40×8,05×5,45) m.
    Stazza: 752 tsl.
    Motore: dal 1891 nuova macchina a triplice esp. Wallsend & Co. Newcastle 750ihp T. 3 Cy; 101 NHP
    Armatore: 1914 requisito dall’ I.R. Esercito e classificato Hilfsdampfer XI (Unione Austriaca di Nav.S.A.)
    Equipaggio: 8
    Porto di armamento: Trieste
    Data affondamento: 17 novembre 1914
    Causa affondamento: mina

Note storiche: affonda su mina a 6 miglia da Musil con carico di carbone sulla rotta Arsia – Pola. Era precedentemente affondato nel maggio del 1913 nel porto di Lissa causa infiltrazioni ‘acqua. Abbandonato dagli assicuratori veniva ricuperato e rimesso in mare dalla Austro-Americana sempre nel 1913.
Curiosità: L’Austro-Americana battezzava tutte le sue navi con nomi di donna. In precedenza aveva avuto un’altra nave chiamata Josephine venduta nel 1911.
Il relitto giace in assetto di navigazione, è diviso in due parti con la prua staccata di circa 10 metri dal resto del relitto.

Dimensioni
lunghezza: 61,40
larghezza: 8,05
Profondità
massima: 43
minima: 36
Miscela consigliata
ean: 27
aria trimix: 21/35

Pos-Josephine

Share Button