Immersioni su Relitti o Secche

Un’immersione su un relitto o su una secca, è sicuramente un’esperienza eccitante. Prima o poi avremo voglia di farne…Soprattutto qui nell’Alto Adriatico le possibilità sono moltissime, molti sono i relitti interessanti da esplorare… L’atmosfera surreale che le sovrastrutture del relitto creano è difficile da dimenticare e spesso si ha l’occasione di incontrare una ricchissima fauna che ha eletto il relitto a propria tana. I relitti, così come le secche, rappresentano delle “isole” sul fondo del mare, piene di anfratti nei quali nascondersi e dove trovare cibo. La fauna subacquea tende quindi a concentrarsi e svilupparsi su queste strutture artificiali o naturali, queste zone rappresentano quindi il luogo migliore per trovare ricchezza di fauna marina. Ma le ambizioni non devono attenuare il rispetto per la propria sicurezza e quella del compagno. E’ necessario avere le conoscenze, le tecniche, le attrezzature per evitare i problemi legati a questo tipo di immersioni, per fare queste immersioni in sicurezza. A questo serve il corso. Per partecipare bisogna avere almeno 15 anni, essere in possesso di un brevetto di sommozzatore di 2° grado ed almeno 30 immersioni comprovate dal libretto di immersioni. Il corso si compone di 5 ore di lezioni teoriche, il martedì presso la nostra sede, e di 3 ore di lezioni pratiche, il mercoledì presso le piscine comunali di Treviso. A queste lezioni seguiranno poi 2 uscite in “acqua libera”, cioè in mare. Al termine del corso saranno aumentate le conoscenze e le abilità, attraverso un’educazione continua, e questa abilità si trasformerà in maggiori opportunità di divertimento e di esperienze.

Scroll to top